GITA IN MONTAGNA

on . Postato in Fiabe

gita2Quel giorno nel Dolce Bosco c’era un gran baccano, Teo, Bea e Clio erano impegnati ad organizzare una gita in Montagna. I tre avevano deciso di partire tutti assieme, avrebbero raggiunto la vetta più alta e fatto ritorno a tarda sera!
« wow che bello! Si va in un rifugio!!! » disse Clio.
Il cucciolo di volpe non stava nella pelle, non era mai andato in un rifugio e l’idea lo mandava in visibilio!
Il solo del Dolce Bosco ad essere già stato in un rifugio era Rocco, il saggio cinghiale!!!
I preparativi alla gita erano molto impegnativi, occorreva organizzare tutto!

Bea aveva preparato panini a sufficienza e aveva riempito le borracce con l’acqua fresca della fonte.
Teo invece, aveva calcolato ogni imprevisto, aveva più volte ripassato il tragitto e conosceva alla perfezione il percorso da fare per raggiungere la meta … non si era dimenticato nulla!

Cosa più importante, si era ricordato di portare una specie di mappa, desiderava cercare il Tesoro Nascosto in cima alla montagna! Tesoro su cui tutti hanno sempre raccontato storie incredibili! Pronti alla partenza i tre s’incamminarono verso la vetta in montagna. Il tragitto era lungo e durante il percorso Bea si meravigliava della bellezza della natura, scorci inaspettati la sorprendevano, animali piccolissimi la solleticavano e fiori dai mille colori e profumi la incatavano.

Teo, Bea e Clio erano molto felici.
Dopo alcune ore di cammino però, Clio si stancò, aveva caldo, fame e sete contemporaneamente.
« Fermiamoci un po’ qui » Disse Bea.
«Qualche minuto di riposo ci aiuterà » Suggerì la bimba.
Sistemati su tre grossi massi rocciosi Teo, Bea e Clio ripresero le forze, si riposarono e riacquistarono fiato!!!
Ad un tratto a Teo venne in mente di controllare la mappa del Tesoro Nascosto della Montagna!
Perbacco, i tre amici si trovavano proprio nella direzione giusta del tesoro!

Ripresero il cammino e senza neanche accorgersi della fatica perché sempre incantati dalla natura, raggiunsero la vetta, desideravano scovare il Tesoro Nascosto al più presto.

Una volta giunti in cima alla montagna seguirono ogni passaggio della mappa, finalmente arrivarono nel punto preciso in cui era nascosto il tesoro!

gitaTeo certo del luogo, si mise immediatamente a scavare a terra, ma del tesoro nemmeno l’ombra!
Si guardò attorno ed ebbe un miraggio!
«Bea, Clio correte! Ho trovato il tesoro!!!»
Teo avvisò i compagni d’avventura.

Immediatamente Bea e Clio raggiunsero l’amico lupo.
Di fronte a loro, poco distante da dove si trovavano, un panorama inaspettato si mostrò in tutta la sua bellezza. Il suono di un ruscello accompagnava la visione!

Il Tesoro Nascosto della Montagna era stato avvistato, uno scenario da togliere il fiato!!! «Scendiamo a valle! Desidero giocare con l’acqua!» Disse Teo. Immediatamente Teo si dissetò, l’acqua fresca di sorgente è assieme alle more e ai mirtilli ciò che più gli piace! Teo invitò Bea a tuffarsi, le fece capire che non c’era pericolo, ma solo tanto divertimento!!!

Una volta usciti dall’acqua Teo, Bea e Clio decisero di fare una passeggiata. Purtroppo durante il tragitto si accorsero di tante cartacce disperse nell’ambiente, vecchi giornali, fazzoletti di carta usati e gettati, carte di vario tipo sparse ovunque degradavano ed inquinavano il paesaggio.
Bea propose di raccoglierle tutte e ripulire il Tesoro Nascosto della Montagna! Dopo un duro ed impegnativo lavoro Teo, Bea e Clio avevano raccolto una mucchio di carta! Occorreva portarla a valle e buttarla nel corretto bidone per la carta destinata al riciclo.

Teo e Clio si dimostrarono molto interessati e curiosi alla strana storia del riciclo … Bea spiegò loro l’importanza della raccolta differenziata dei rifiuti!

Ciò che più colpì i tre amici fu che magicamente, dopo avere ripulito l’area, si sentirono i canti di grilli, cicale, ranocchie, uccellini … tutti erano tornati alla felicità!

Verso sera, facendo ritorno al Dolce Bosco il cammino fu illuminato dalla danza delle lucciole! Teo, Bea e Clio non si erano divertiti mai tanto!

© TEO & BEA – FRANCESCA PODESTA'