Cosa fare a Cebu: 13 appartamenti

Durante un viaggio nelle Filippine è molto comune che Cebu City appaia di solito sull’itinerario. Non proprio perché è un luogo attraente che attira l’attenzione di molti viaggiatori, ma perché è spesso utilizzato come collegamento con altre destinazioni del paese. Quella che è la seconda città più importante delle Filippine ha un aeroporto internazionale che offre voli diretti sia per gli altri paesi che per i punti principali dell’arcipelago pinoy.

Se attraversi la città e vuoi scoprire cosa fare a Cebu City, questa lista ti sorprenderà sia per la sua varietà che per la sua quantità. Luoghi storici, luoghi pittoreschi, paradisi dello shopping o monumenti centenari sono solo un esempio di ciò che puoi vedere a Cebu se hai intenzione di provarlo.

Continua a leggere e scopri cosa vedere e fare a Cebu City.

1. Visita la Basilica del Santo Bambino

Nel caso in cui tu abbia poco tempo in città e possa scegliere solo una cosa da fare a Cebu, visitare la Basilica del Santo Bambino è un grande successo. Fondata nel 1565, si dice che sia la chiesa più antica delle Filippine (anche se, alcuni indicano che in realtà è quella di Sant’Agostino a Intramuros, Manila).

Questo importante edificio religioso fu eretto esattamente nello stesso luogo dove, dopo più di 40 anni nelle mani degli indigeni, fu recuperata l’immagine del Santo Bambino Gesù. Si tratta di una scultura appartenente alla prima spedizione spagnola che arrivò nelle Filippine nel 1521, con Ferdinando Magellano a capo, che la donò al raja di Cebu al suo battesimo. L’immagine fu persa nella battaglia di Mactan, in cui Magellano morì e non fu scoperta fino al 1565, quando un marinaio della spedizione di Miguel de Legazpi la trovò intatta. Da quel momento in poi, il Santo Bambino di Cebu venne venerato in tutte le Filippine e specialmente a Cebu.

Nella Basilica, in stile barocco, e in parte ricostruita dopo il forte terremoto del 2013, al suo interno si può contemplare dal vivo la famosa immagine. Se vuoi vederlo da molto vicino, tieni presente che dovrai aspettare una coda che di solito supera un’ora. Anche così, può essere visto da lontano e l’ingresso è gratuito.

Cose da fare a Cebu Filippine

2. Contempla la Croce di Magellano

Una volta lasciata la Basilica del Santo Niño non puoi continuare la tua visita senza andare a conoscere un altro degli elementi essenziali da vedere a Cebu City: la Croce di Magellano, situata a pochi metri di distanza. Questo è un simbolo per la città, infatti non è né più né meno l’immagine che appare sul suo scudo, e attira migliaia di ferventi cattolici filippini. È il primo simbolo cristiano che arrivò nel paese, quando Ferdinando Magellano sbarcò sulla vicina isola di Limasawa (Leyte) con la sua spedizione.

Poiché le diverse storie sulla Croce di Magellano le attribuiscono poteri miracolosi, per molto tempo ci sono stati visitatori costanti che hanno strappato schegge dalla croce per portare con sé protezione. Pertanto, è stato deciso di proteggerlo all’interno di quella che ora è la base su cui è esposta una replica. Anche così, molti sostengono che l’originale Croce di Magellano fu distrutta dopo la morte di Ferdinando Magellano, quindi forse nessuno dei due è l’originale.

Sul soffitto della cappella che protegge la Croce di Magellano si possono vedere bellissimi affreschi in cui viene ricreata la conversione al cattolicesimo di Humabon, il rajah di Cebu in quel momento.

☀️ Interessante, vero? Scopri altri fatti come questo nel nostro Riassunto della storia delle Filippine.

la Croce di Magellano a Cebu, Filippine

3. Entra nella Cattedrale Metropolitana di Cebu

La Cattedrale Metropolitana di Cebu, ammettiamolo, non è esattamente la più grande attrazione da vedere a Cebu. Ma, essendo a soli due isolati di distanza dai due punti precedenti della lista, vale la pena una visita veloce.

Di architettura coloniale, la sua costruzione iniziò nel 1565 ma, a causa di interruzioni dovute alla mancanza di fondi destinati alla lotta contro i musulmani, questa fu notevolmente estesa nel tempo. Durante la seconda guerra mondiale, quando Cebu fu conquistata dalle truppe giapponesi, gran parte della cattedrale metropolitana di Cebu fu bombardata e distrutta.

4. Fai una passeggiata attraverso Fort San Pedro

Il Forte San Pietro di Cebu è uno dei luoghi storici più interessanti da vedere a Cebu City. Costruito nel XVI secolo sotto il comando di Miguel de Legazpi come primo insediamento difensivo Italiano, è possibile visitarlo per il modesto prezzo di 30 pesos. Il Forte originale di San Pedro era in legno, ma intorno all’anno 1740 fu ricostruito in pietra per poter affrontare i continui attacchi dei pirati musulmani, questa è la struttura che è rimasta fino ad oggi.

All’interno è possibile saperne di più sulla storia dei primi coloni Italiani, oltre a godere di vecchie fotografie del passato di Cebu, dipinti dei principali protagonisti dell’epoca e persino cannoni originali che venivano utilizzati per respingere gli attacchi a questo interessante forte triangolare. Pensiamo che sia una visita piacevole che ne vale la pena.

Fort San Pedro da vedere a Cebu

5. Visita la Casa Ancestrale Yap Sandiego e Casa Gorordo

Un altro luogo storico che vale la pena vedere a Cebu è la Yap Sandiego Ancestral House, o più semplicemente “La vecchia casa della famiglia Yap-Sandiego”. La sua posizione vicino sia alla Croce di Magellano che al Forte San Pedro, in una zona conosciuta come Parian, cioè dove si trovavano principalmente immigrati cinesi, non ti farà avere scuse per non andare a spettegolare in questa vecchia casa-museo costruita nel 1675.

Entrare è un incredibile viaggio indietro nel tempo a come erano le case di Cebu nel XVI secolo. La decorazione, le luci, la costruzione in legno, le immagini religiose, dettagli come tovaglie e posate… Tutto è stato restaurato nel 2008 grazie a uno dei discendenti dei primi proprietari della casa! È tanto l’affetto che hanno per la Casa Ancestrale Yap Sandiego che, Val Sandiego e sua moglie Ofelia, assicurano che nemmeno per tutti i soldi del mondo intendono venderla. In effetti, dicono di dormire lì ogni fine settimana.

È visitabile dalle 9:00 alle 18:00 e i 50 pesos che i costi di ingresso sono destinati alla sua conservazione e restauro.

A proposito, proprio di fronte alla casa si trova il Monumento heritage di Cebu. Questo enorme monumento mette in scena alcuni dei momenti più importanti della storia della città. L’ingresso è gratuito, quindi vale la pena dare un’occhiata.

Cebu: Cosa vedere

Questa casa è fenomenale, ma, se dobbiamo sceglierne una, optiamo per Casa Gorordo. Situato a meno di un minuto a piedi dal precedente, questo è un altro delle case ancestrali filippine e, a nostro parere, il meglio conservato. Ancora più interessante di Casa Manila a Intramuros, risale al 1850 ed era di proprietà di Isidro Gorordo, un mercante basco che si stabilì a Cebu. La casa è un esempio di balay nga tisa, cioè una casa con un tetto di tegole, ma che combina elementi di architettura coloniale e cinese, come si può vedere alle estremità del suo tetto.

Acquisita dalla famiglia Aboitiz (una delle più ricche delle Filippine) e trasformata in un museo, la visita è una delizia. Sei accompagnato da una guida che ti contestualizza, ti mettono un video esplicativo e poi sali a goderti le diverse stanze della casa, dove puoi vedere mobili originali.

Per noi, il posto migliore da vedere a Cebu è, se hai solo poche ore, Casa Gorordo. Abbiamo adorato la visita e siamo partiti lì più che felici di aver conosciuto un altro pezzo di storia delle Filippine. L’ingresso è di 80 pesos, che aiutano la sua conservazione e sembrano più che meritati.

miglior posto da vedere a cebu casa gorordo

6. Sorprenditi con il Tempio taoista di Cebu

Seguendo il percorso attraverso Cebu andiamo dal centro alla periferia della città, in particolare al quartiere residenziale di alto standing “Beverly Hills”. Ecco un altro interessante edificio religioso da vedere a Cebu, il Tempio Taoista.

Costruito nel 1972 dalla comunità cinese di Cebu, offre una splendida vista sulla città e un giro molto colorato tra enormi draghi, architettura cinese e persino una piccola replica della Grande Muraglia cinese. Se a questo punto senti di avere qualche dubbio esistenziale o un desiderio di soddisfare che solo un dio può rispondere, qui puoi tentare la fortuna con la tradizione taoista. All’interno del tempio principale troverete due blocchi di legno a forma di rene per questo.

Dopo esserti lavato le mani e aver sollevato i due pezzi verso il cielo, dovrai lasciarli cadere mentre pensi alla tua domanda. Se le due facce concave cadono verso l’alto, il tuo desiderio non sarà esaudito; se cade con un lato concavo e un lato piatto verso l’alto, il tuo desiderio sarà soddisfatto; e se cade con i dadi piatti verso l’alto… Significa che nemmeno Dio conosce la risposta! In tal caso, dovrai semplificare la domanda e riprovare. Se ne fai un casino, poiché è un rito religioso e devi mantenere il rispetto, non preoccuparti, puoi chiedere a un uomo che è sempre lì e ti aiuterà gentilmente a completarlo.

L’ingresso al Tempio Taoista di Cebu è gratuito e l’accesso è consentito dalle 06:00 alle 18:00. Per arrivarci, ti consigliamo di prendere un taxi bianco o un’auto per l’app Grab. Tieni presente che, per tornare, dovrai camminare fino all’ingresso dell’urbanizzazione, poiché i taxi non possono entrare se non hanno un cliente all’interno. Non ci vorranno più di 5 minuti, non preoccuparti.

☀️ Puoi leggere tutto sul tempio in Visita il Tempio taoista di Cebu.

Tempio taoista di Cebu

7. Shopping al centro commerciale Ayala

Se sei a Cebu facendo una sosta per andare in un altro punto del paese e hai bisogno di comprare qualcosa per continuare il tuo viaggio o, semplicemente, stai già lasciando le Filippine e vuoi fare un ultimo shopping, questo è il tuo posto. L’Ayala Mall è il più grande di Cebu City e, inoltre, il più moderno in termini di infrastrutture e decorazioni. Elettronica, bellezza, vestiti, souvenir, una grande food court e persino un cinema dove puoi divertirti godendoti le ultime uscite di film filippini sono solo un esempio di ciò che puoi trovare.

Se sei a Cebu e vuoi cambiare euro o dollari in pesos filippini, qui troverai uno degli uffici valutari con il miglior tasso di cambio. È quello accanto al supermercato Rustans. Inoltre, nel nostro articolo denaro nelle Filippine ti diciamo quali sono gli altri che consigliamo a Cebu.

Tuttavia, questo non è l’unico centro commerciale di Cebu. Se sei interessato all’artigianato, ti interesserà sapere che nella nuova e mastodontica SM Seaside City Cebu e nella SM City Cebu (nel centro) c’è una filiale di Kultura Filipino, una catena di negozi dove troverai, oltre ai souvenir tipici, molti prodotti artigianali. Sfortunatamente, nel centro commerciale Ayala non c’è così tanta varietà.

🛍️ Se hai bisogno di ispirazione, trovala in Cosa comprare nelle Filippine. Qui ti consigliamo cosa portare via dal paese e ti diamo anche molti consigli per lo shopping a Cebu e in altri angoli dell’arcipelago.

Centro Commerciale Ayala Mall

8. Esplora l’isola di Mactan

Se hai intenzione di arrivare o lasciare Cebu in aereo passerai sì o sì attraverso l’isola di Mactan, perché l’aeroporto si trova lì. Di dimensioni quasi pari alla città, è separata da essa da una coppia di ponti di appena un chilometro e offre un piano interessante per coloro che vogliono colmare le lacune che rimangono nel loro itinerario di viaggio verso le Filippine.

A Mactan puoi goderti spiagge come Banban Beach o Tonggo Beach che, lungi dall’essere all’altezza delle migliori spiagge delle Filippine, possono offrirti un tuffo rinfrescante in qualsiasi momento. Inoltre, vicino all’aeroporto si trova l’imponente statua di Lapu Lapu, il famoso eroe filippino nativo che si alzò e sconfisse gli Italiani nella sanguinosa battaglia di Mactan. Non sarà raro trovare un filippino che scatta un selfie lì mentre emula la sua posa combattiva.

Per chiudere la giornata, puoi andare sulla terrazza del ristorante Scape Skydeck e assaggiare alcuni dei suoi piatti di livello, con vista panoramica sul porto di Mactan.

9. Fai un tour guidato di Cebu in Italiano

Se vedi che vuoi scoprire tutto ciò che c’è da vedere e da fare a Cebu, e vuoi farlo in un modo super comodo che include il trasporto e le informazioni su ogni luogo che visiti, potresti essere molto interessato a fare una visita guidata di Cebu in Italiano. Questo ti porterà a conoscere, tra gli altri luoghi, la Croce di Magellano, la Basilica del Santo Bambino, il Forte di San Pedro, il Museo della Casa Yap e il Tempio Taoista di Cebu, il tutto condito con curiosità e curiosità sulla città, trasporto con aria condizionata e guida in Italiano.

Scopri di più sul tour guidato di 4 ore di Cebu in Italiano

Scopri di più sul tour guidato di 7 ore di Cebu + Mactan in Italiano

Maggiori informazioni sul tour guidato condiviso di 3-4 ore di Cebu in inglese (più economico)

Visita guidata di Cebu in Italiano

10. Visita il Giardino fiorito di Sirao e il Tempio di Leah

Un’attività che è diventata super di moda da fare a Cebu City nel 2019 è stata la visita al Sirao Flower Garden. È un angolo tra le montagne che circondano Cebu che emula i Paesi Bassi, pieno di fiori. Non sorprende che sia conosciuta come “Little Amsterdam”, risparmiando, ovviamente, molte distanze.

Occhio, ci sono 2 Sirao Garden: uno che si chiama in Google Maps “Sirao Flower Garden” e un altro che è “Sirao PGSC” (Pictorial Garden and Camping Site). Quello che prende il palmo su Instagram è il 2°, perché ha una statua di una mano che è di gran moda sul social network. Inoltre, ha molti altri siti in stile Bali per scattare foto. Tuttavia, il primo ha fiori più attenti e di solito è meno affollato, decidi tu!

L’ingresso al Sirao Flower Garden è di 100 pesos, mentre al Sirao PGSC è di 50 pesos.

E da Amsterdam andiamo a quello che dicono essere il “Taj Mahal di Cebu”. Il Tempio di Lea fu un atto d’amore di Teodorico Soriano Adarna alla sua defunta moglie, un maestoso edificio che emula un tempio romano con colonne di capitelli in stile dorico e statue di divinità romane. Sì, come sembra, è un po ‘di cattivo gusto, ma è un posto curioso da visitare a Cebu e può essere combinato con la visita del Giardino Sirao. L’ingresso è di 50 pesos a persona.

Come arrivare a Sirao Garden? Dato che sono un po ‘lontani, è possibile arrivare in taxi, ma dovrai negoziare se vuoi che i 2 posti ti combinino e ti aspettino. La maggior parte dei tassisti e delle auto Grab di solito portano anche un piccolo cartello che offre questa possibilità, ma i prezzi sono solitamente folli (circa 2.000 pesos). Pertanto, ti consigliamo di far emergere le tue abilità di contrattazione per brillare. Un’altra alternativa è andare al terminal PUV di Ayala Cebu e prendere un furgone per Sirao (50 pesos a persona). Dì all’autista di lasciarti vicino ai giardini e poi prendi un habal-habal (moto con autista) per circa 30 pesos a persona. Puoi anche andare al JY Square Mall di Cebu e lì prendere un habal-habal per 2 persone. Di solito chiedono 400 pesos per il viaggio di andata e ritorno più 100 o 200 pesos per ora di attesa.

Come arrivare al Tempio di Leah? Come nel caso precedente, puoi negoziare un taxi o andare al JY Square Mall e prendere un habal-habal. Questo di solito parte per 150 pesos a tratta (2 persone).

👉 Un’altra possibilità, per eliminare i problemi, è quella di prenotare direttamente con KLOOK (l’agenzia più importante delle Filippine), che lo offre per 480 pesos a persona se si visitano i 2 siti o 550 se si aggiunge il punto di vista TOPS (viste Cebu). Puoi noleggiarlo qui.

Se hai diversi giorni a Cebu, puoi fare gite di un giorno dalla città ed esplorare molti siti interessanti. Puoi leggere molto di più in Escursioni a Cebu.

11. Fai la gita di un giorno a Bohol

Anche se di solito consigliamo di dedicare più tempo a Bohol, se non ce l’hai e non vuoi perdere le sue principali attrazioni ti consigliamo di prenotare una gita di un giorno a Bohol da Cebu. Tra le tante sorprese che spiccano troviamo la chiesa in pietra più antica delle Filippine, la visita al centro di recupero tarsier, una gita in barca con buffet aperto sul fiume Loboc e, come non poteva mancare, la visita alle famose Chocolate Hills, simbolo del paese. A differenza della visita guidata di Cebu, questa è fatta in inglese. Ma, non preoccuparti!, per goderti tutto ciò che include non avrai bisogno di molto linguaggio.

Scopri di più sulla visita guidata a Bohol da Cebu con Civitatis

Maggiori informazioni sulla visita guidata a Bohol da Cebu con Klook (più economico)

Tour di Bohol da Cebu

12. Sali in cima al picco Osmeña

Se, oltre a un amante della spiaggia, sei uno di quelli che amano le escursioni e le passeggiate nella natura, una delle escursioni più popolari da fare a Cebu è quella che ti porterà sulla vetta più alta di tutta l’isola: Osmeña Peak. Le cosiddette “Chocolate Hills of Cebu” sono un insieme di cime a becco ricoperte da uno strato verdastro di vegetazione e circondate da piccoli villaggi e piantagioni di ortaggi di ogni tipo.

I panorami dalla vetta alta 1.013 metri valgono gli 80 chilometri di auto da Cebu a qui. Il trekking fino alla cima del Picco Osmeña è davvero semplice, perché una volta raggiunta l’area di accesso puoi completarlo in mezz’ora.

Città di Cebu – Osmeña Peak: come arrivare

Per prima cosa dovrai andare al South Bus Terminal di Cebu per prendere un autobus per Santander / Li-loan o Argao. Il prezzo di questo autobus con aria condizionata è di 106 pesos filippini e il viaggio dura circa 3 ore. È necessario avvisare l’autista di lasciarti allo svincolo di Dalaguete per Osmeña Peak. Quando scendi, vedrai facilmente i conducenti di habal-habal (mototaxi) che ti aspettano. Il viaggio costa 200 pesos per moto, quindi se viaggi accompagnato ti costerà 100 a testa, poiché accettano fino a due passeggeri. In circa 50 minuti verrai lasciato al Centro Turistico Osmeña Peak e, una volta pagati i 30 pesos di ingresso, potrai iniziare la passeggiata. La strada è facile e non ha perdite, quindi non sarà necessario assumere le guide che offrono i loro servizi per 150 pesos.

👉 Nel caso in cui non vuoi complicarti la vita e non hai molto tempo, KLOOK offre un tour combinato che visita Osmeña Peak e le cascate Kawasan. Puoi noleggiarlo qui.

Osmeña Peak dalla città di Cebu

13. Vivi il Sinulog Festival

La tua visita a Cebu coincide con il mese di gennaio? Bene, potresti essere fortunato! La terza domenica di quel mese, ogni anno si celebra uno dei più grandi festival delle Filippine: il Sinulog Festival. Questa enorme festa in onore del Santo Niño è un’esplosione totale di colori, musica e danza che, senza dubbio, non dovresti perdere se ne hai l’opportunità.

Le strade sono piene di ballerini vestiti con i loro abiti migliori che sfilano al ritmo dei tamburi, simile alla corrente (Sinulog in cebuano) di quello che un tempo era il fiume Pahina di Cebu. Questa spettacolare festa collega il passato pagano del paese con la sua conversione al cattolicesimo e attira filippini da tutti gli angoli e turisti in cerca di uno dei più grandi eventi dell’anno nelle Filippine.

Festival Sinulog a Cebu

Informazioni utili per visitare Cebu:

  • Il periodo migliore per visitare la città è tra dicembre e maggio, che è quando è la stagione secca. A nostro parere, gennaio e febbraio sono i mesi migliori, in quanto non è così caldo.
  • Hai tutte le informazioni per arrivare qui in Come arrivare a Cebu.
  • A Cebu ci sono molti posti dove pagare con carta e, inoltre, qui puoi trovare un bancomat HSBC accanto al centro commerciale Ayala. Questo è l’unico che non addebita commissioni, come ti diciamo in Money in the Philippines. Cogli l’occasione per ottenere denaro qui e visitare altre isole.
  • Muoversi a Cebu è più facile di Manila. I tassisti dei taxi bianchi tendono ad essere abbastanza onesti e non ti mettono problemi a mettere il tassametro, quindi li usiamo abbastanza spesso. Inoltre, anche se è un po ‘più costoso, Grab funziona molto bene. D’altra parte, Cebu ha una buona rete di autobus (vedi la pagina MyBus) e, naturalmente, jeepney. Quest’ultimo potrebbe essere un po ‘di caos, ma questa pagina può aiutarti.
  • Nel caso in cui abbiate bisogno di andare all’ospedale di Cebu, il nostro consiglio è di andare al Chong Hua di Mandaue. È nuovo e siamo sempre stati trattati molto bene. Se viaggi con un’assicurazione nelle Filippine (per favore fallo), puoi dire loro di inviarti direttamente lì perché quasi tutti gli assicuratori hanno un accordo.
  • Cebu è sicuro? Anche se ci sono aree piuttosto sgangherate di Cebu, non si può dire che sia una città non sicura. Vediamo, non cammineremmo di notte attraverso l’area portuale, ad esempio, ma non ci sembra qualcosa di essenziale. Puoi tranquillamente scoprire il centro storico di Cebu con la minima cura, come faresti altrove. A volte ci sono furti.
  • Cebu non è una piccola città, quindi è importante scegliere dove vuoi dormire. La nostra raccomandazione è di farlo secondo il tuo scopo perché il traffico è solitamente pesante. Cioè, se devi essere vicino al porto, all’aeroporto o a una delle stazioni degli autobus, se stai andando all’immigrazione per rinnovare il visto o se vuoi fare shopping e cenare tranquillamente, ti piacerà un posto o un altro. In Dove dormire a Cebu hai i nostri consigli personali.

Mappa di Cebu

Per rendere molto più facile per te muoverti in città, abbiamo preparato questa mappa in cui puoi facilmente individuare tutti i luoghi di cui parliamo in Cosa fare a Cebu:

Dove dormire a Cebu City

Cebu ha una vasta gamma di sistemazioni per tutti i tipi di viaggiatori, dai lussuosi hotel sulla spiaggia agli ostelli per backpackers. Ecco un paio di raccomandazioni:

In quest’altro articolo ti diciamo quali sono i più consigliati, dove sono e qual è il loro prezzo: I migliori hotel in cui soggiornare a Cebu, nelle Filippine.


Pronto a spremere il massimo da Cebu?

Se hai domande su questa città filippina, ci piacerebbe aiutarti nei commenti qui sotto!