Cosa vedere e fare a Apo Island

Sicuramente hai già una leggera idea di cosa fare a Apo Island. Se sei arrivato fin qui è perché hai sentito canti di sirene o, meglio, canti di tartaruga. La piccola isola vulcanica di Apo vanta una brutale riserva marina che ospita dozzine di tartarughe ed è quindi uno dei migliori siti di snorkeling e / o immersioni nelle Filippine.

Non solo, Apo Island è una destinazione turistica molto sottosviluppata. Molti dei suoi visitatori vengono in un’escursione da Dumaguete, Siquijor o Dauin, che spesso non ci mettono nemmeno piede, rendendolo un luogo ideale per godersi qualche giorno di calma, snorkeling, escursioni e tramonto circondati da belle persone.

Lo riconosciamo, siamo innamorati di Apo Island. “Fortunatamente”, l’ultima volta che siamo rimasti bloccati a causa di un tifone per una settimana, quindi ci ha dato il tempo di spremerlo al massimo. Continua a leggere e scopri cosa vedere e fare a Apo Island con noi.

Dov’è Apo Island

Apo Island è una piccola isola situata sulla costa orientale dell’isola di Negros. Nello specifico, si trova a 7 chilometri dal porto di Malatapay, situato nella provincia di Negros Oriental. La capitale di questo è Dumaguete, una città più o meno grande, che ha tutti i servizi ed è nota per essere un punto di incontro per gli studenti. È sede della Silliman University, una delle più prestigiose delle Filippine.

A Dumaguete si trova l’aeroporto di Sibulan (IATA: DGT), un porto e diversi terminal degli autobus, il più importante dei quali è il terminal degli autobus di Ceres. In questo modo puoi connetterti con altri angoli delle Filippine.

Apo Island o Apo Reef? D’altra parte, non è necessario confondere Apo Island con Apo Reef. Sebbene entrambi siano luoghi fantastici per immergersi nelle Filippine, Apo Reef è accessibile dall’isola di Mindoro; mentre ad Apo Island si va da Negros. Sono separati da centinaia di chilometri.

Perché visitare Apo Island

Cosa può attirarti in questo piccolo pezzo di terra di soli 72 ettari? Bene, principalmente il suo santuario marino di 619 ettari, il primo dichiarato nelle Filippine nel 1986.

Angel Alcalá, del Laboratorio Marino dell’Università di Silliman, ha reso gli abitanti dell’isola di Apo consapevoli dell’importanza di ciò che avevano intorno a loro più di 30 anni fa. Con oltre 650 specie di pesci e 400 coralli documentati, Apo Island è una meraviglia sottomarina e quindi uno dei migliori siti di snorkeling nelle Filippine, soprattutto se non vedi l’ora di nuotare con le tartarughe marine.

E, anche se la cosa migliore da fare sull’isola di Apo è godersi i suoi fondali marini, amiamo, semplicemente, essere lì. Apo è un’isola molto sottosviluppata (infatti, l’elettricità non è ancora in funzione 24 ore al giorno) e ci sono ancora pochi viaggiatori che rimangono a dormire su di essa. Molti vengono solo per trascorrere la giornata da Siquijor, Dumaguete o Dauin, quindi camminarci è una bellissima esperienza.

Ti raccontiamo un segreto: ci piace l’esperienza di nuotare con le tartarughe ad Apo molto più dell’escursione di snorkeling a Balicasag. Entrambe le isole sono bellissime, ma, se riesci a dormire, Apo è meglio. In termini di immersioni entrambi sono incredibili.

Sapevi che “apo” significa nipote in Visaya? Apo è la nipotina della “lola” nera (nonna). Siquijor è la “anak” (figlia) di Negros. Inoltre, la pronuncia corretta è “apó”.

Quanti giorni trascorrere ad Apo

Se hai tempo, ti consigliamo di rimanere a dormire ad Apo Island almeno una notte. Nel caso in cui tu vada più stretto, ovviamente, vale anche l’escursione di un giorno da Siquijor ad Apo.

Per chi ama la tranquillità suprema o che ama le immersioni, Apo è un vero paradiso. Abbiamo visitato l’isola in 3 occasioni e in una di esse abbiamo trascorso un’intera settimana. Consigliato al 100%!

viaggiare nelle Filippine sull'isola di Apo

Cosa vedere e fare a Apo Island

Ora hai un’idea di cosa troverai su questa piccola isola, ma continua a leggere e scopri cosa vedere e fare sull’isola di Apo in dettaglio. Ti daremo il consiglio che avremmo voluto avere la prima volta che lo abbiamo calpestato.

1. Nuota con le tartarughe sull’isola di Apo

Apo è un paradiso per le tartarughe e per coloro che ne sono innamorati. Perché? Il fondale marino dell’isola presenta un sacco di alghe e praterie di alghe, la dieta preferita delle tartarughe. Ma, inoltre, la protezione del santuario per più di 3 decenni ha reso le tartarughe fiduciose che non accadrà loro nulla lì. Proprio per questo motivo, le tartarughe non escono terrorizzate ogni volta che vedono una persona, poiché trascorrono mesi nelle vicinanze di Apo.

Sarebbe estremamente raro se non trovassi tartarughe che nuotano nei dintorni dell’isola. Di solito mangiano a brevissima distanza dalla riva, dove ci sono anche bellissime barriere coralline. Inoltre, le tartarughe non rimangono sommerse tutto il tempo, ma vengono in superficie per respirare, quindi è comune vederle senza la necessità di praticare l’apnea come un professionista.

Ad Apo c’è un’enorme popolazione di tartarughe verdi e tartarughe embricate, la maggior parte delle quali femmine. Li distinguerai facilmente. Il guscio del primo è più redondito, mentre quello del secondo è più tonchio. Inoltre, gli hawksbills sono di un colore giallo colorato e hanno un becco più appuntito, che serve a rompere coralli duri e spugne, le loro prelibatezze preferite. È più comune vedere le tartarughe verdi fare snorkeling ad Apo, poiché vivono in acque poco profonde (da 0 a 15 metri).

🐢 Come differenziare un maschio da una femmina? Fondamentalmente dalla coda. Le femmine lo hanno corto.

Come vedere le tartarughe nell’isola di Apo?

I posti migliori per vederli sono la barriera corallina della Cappella e la sua naturale continuazione, quella di Katipanan. Entrambi si trovano nella stessa zona in cui sono ormeggiate le barche, cioè di fronte al resort del Liberty. Tutto quello che devi fare allora è andare a nuotare lì.

Occhio, c’è un’area delimitata da boe in cui è richiesta una guida. Questo costa 300 pesos per gruppo e viene noleggiato presso l’ufficio turistico dell’isola di apo. Presumibilmente, in questa zona è dove vedi più tartarughe, ma, come capirai, nuotano ovunque. Se ne hai voglia da solo, puoi andare senza pagare questa tassa (sì, dovrai pagare i 100 pesos di tasse ambientali di Apo, che viene pagata solo all’arrivo). Anche così, andare con una guida ti garantisce di essere meno stanco e, inoltre, sono super abituati a scattare foto fantastiche. È anche un modo per sostenere la comunità.

🤿 Se non si dispone di attrezzatura per lo snorkeling, a Apo Island è possibile noleggiarla presso l’ufficio turistico. Di solito fanno pagare 100 pesos. Si consiglia di noleggiare anche le pinne (100 pesos). Hanno anche giubbotti di salvataggio (100 pesos) e stivaletti (100 pesos). Noi, come ti diciamo in Mochila para Filipinas, consigliamo sempre di viaggiare con la tua maschera e tubo. È un modo molto più igienico e non ti fa sempre dipendere dal trovare un posto che ne affitta uno in condizioni. Dai un’occhiata a quello che usiamo: è questo.

snorkeling nella tartaruga dell'isola di apo

Suggerimenti per nuotare con le tartarughe ad Apo

La cosa principale da fare sull’isola di Apo è nuotare con le tartarughe e questo è ciò che fanno anche le escursioni che provengono da Siquijor, Dumaguete e Dauin. Pertanto, è normale che a metà mattina molte persone si riuniscano, offuscando l’esperienza.

Se pernottate sull’isola di Apo, il nostro consiglio è quello di cercare di entrare in acqua come prima cosa al mattino. Inoltre, intorno alle 7:00 il mare è solitamente più calmo. Un altro buon momento è intorno alle 16:00, quando tutte le barche sono già partite e le avrai quasi per te.

C’è un momento migliore per vederli? No, le tartarughe sono tutto l’anno ad Apo. Naturalmente, nella stagione delle piogge (da giugno a novembre, circa) può essere più ventoso e, quindi, lo snorkeling è più scomodo.

Raccomandazioni di turismo responsabile per avvistare le tartarughe ad Apo e non danneggiarle

Le tartarughe marine sono animali selvatici e fragili. Segui questi consigli per mantenere Apo Island la tua casa:

  • Non usare filtri solari comuni: quasi tutti i filtri solari trasportano oxybenzone, una sostanza chimica che danneggia le barriere coralline e la fauna marina. In poche concentrazioni non succede nulla, ma immagina il numero di turisti che vanno ogni giorno con la crema e il danno che questo provoca. In effetti, ci sono studi scientifici che dimostrano che le sostanze chimiche in queste creme causano tumori nelle tartarughe. Se ti bruci, ti invitiamo ad acquistare creme biodegradabili o indossare vestiti con protezione solare. Questa crema, ad esempio, non danneggia la vita marina.
  • Non toccarli: questa regola si applica a qualsiasi animale o corallo nel mare. In realtà, un gesto così sciocco può cambiare le loro vite, possiamo trasferire loro malattie e, a parte questo, causiamo loro stress.
  • Mantieni una distanza di almeno 3 metri: come diciamo, le tartarughe sono animali selvatici, essere così vicini causa loro stress.
  • Non inseguirli o mettere il bastone da selfie in faccia.
  • Non dar loro da mangiare.
  • Non impedire loro di uscire dalla strada: non metterti proprio davanti o, se vai in gruppo, non circondarli.
  • Non alzatevi: certamente non fatelo in coralli o spugne (che a volte sembrano rocce) ed evitate di farlo anche nella zona delle alghe.
  • Se vedi qualcuno che fa una di queste cose, per favore richiama educatamente la sua attenzione e spiega perché lo sta facendo male. A poco a poco diventeremo consapevoli, nessuno di noi è nato imparato.
  • Fuori dall’acqua: riduci il consumo di plastica monouso. Le tartarughe e altri animali marini li scambiano per meduse, che sono anche il loro cibo, e finiscono per morire. Se vedi la plastica in mare o sulle spiagge, aiuti molto raccogliendola. Ridurre il consumo di pesce o verificare che la pesca effettuata sia stata sostenibile. Lo sfruttamento eccessivo colpisce gli ecosistemi e anche alcuni tipi di pesca, come la pesca a strascico, che causa la morte di molte tartarughe ogni anno.

nuotare con le tartarughe sull'isola di Apo

2. Immersioni sull’isola di Apo

Strettamente correlato al precedente, un’altra cosa da fare a Apo Island è immergersi. Non solo per godersi tranquillamente le tartarughe, ma perché le sue barriere coralline hanno molta vita marina e, grazie a questo, costituiscono alcuni dei punti di immersione più interessanti della regione di Visayas.

Apo ha immersioni per tutti i livelli. Dalle tranquille passeggiate lungo le barriere coralline e l’esplorazione di pareti e grotte alle immersioni con forti correnti in cui i jack fish sono comuni, enormi cernie e, si spera, si possono vedere anche gli squali balena. Hai anche opportunità di immersioni macro, con un sacco di nudibranchi, pesci rospo, granchi oranghi e curiosi granchi caramelle.

Qual è il momento migliore per immergersi in Apo? Bene, puoi farlo durante tutto l’anno e la visibilità è di solito molto buona, ma il momento migliore è da novembre a giugno. Da luglio a settembre è la stagione piovosa e ventosa, quindi il mare può essere più spostato. Se puoi evitare i giorni di luna piena e vicino ad esso, meglio, dal momento che è quando c’è più corrente.

Quali scuole di immersione ci sono ad Apo? Hai fondamentalmente 3 dei 3 resort: Liberty’s, Mario’s e Apo Island Beach Resort. Abbiamo sempre immerso la scuola di immersione di Liberty (Paul’s Dive Center) e ci è piaciuto molto sia il servizio che l’attrezzatura, ma ci è stato raccontato di recenti brutte esperienze. Il nostro consiglio è di passare attraverso i 3, che sono molto vicini, ed esaminare bene l’attrezzatura. I prezzi sono di circa 1.400 pesos per immersione e attrezzatura.

Siti di immersione a Apo Island

  • Cappella: Così chiamata perché si trova di fronte alla cappella dell’isola, questo è uno dei siti più popolari di Apo. Inizia su un piccolo pendio di sabbia che si trasforma in una parete brutale con grotte e piena di coralli molli e duri, spugne e ventagli. Non è un’immersione complicata ed è comune vedere pesci leone, scorfani, murene, nudibranchi, pesci rospo, tartarughe, pesci napolemon … Non smettere di guardare il blu, a volte sono stati visti squali volpe e squali martello.
  • Coconut Point: conosciuta come “la lavatrice” per le sue correnti è una divertente immersione alla deriva in cui è possibile vedere grandi banchi e grandi pesci come pesci pappagallo bumphead, tonni, dentici, barracuda, cernie, squali di barriera e mante occasionali.
  • Cogon: questa è un’altra immersione con correnti che ti assicura di vedere banchi di sugarelli, aquile di mare, mante e squali di barriera, ma corre anche lungo un pendio di sabbia e una piccola barriera corallina dove di solito ci sono tartarughe, seppie, razze e aragoste di mantide, tra gli altri.
  • Balouarte: Questa è la pittoresca roccia che vedrai sulla spiaggia di Apo. Si tratta di un’immersione semplice fondamentalmente pianeggiante, ma ha come curiosità vedere le bolle causate dall’attività vulcanica dell’isola.
  • Kan-Uran: immersione in parete piena di vivaci coralli duri e molli e con tante piccole grotte con migliaia di possibilità di vedere pesci di tipo macro.
  • Katipanan: di solito non c’è corrente, quindi è un posto semplice per i subacquei inesperti. È un bellissimo pendio pieno di coralli molli in cui di solito ci sono tartarughe, seppie, nudibranchi e serpenti marini.
  • Largahan: qui puoi anche trovare attività vulcanica e molta vita macro. Non è raro vedere pesci rospo, scorfani, anguille a nastro blu, nudibranchi e vermi piatti.
  • Punto Mamsa: “mamsa” significa luccio a Visaya, quindi non è raro trovare scuole di questi circondati da squali e tonni in agguato. La corrente è solitamente forte.
  • Marine Sanctuary: Quando siamo andati ad Apo l’ultima volta era chiuso perché un tifone del 2012 lo aveva distrutto.
  • Olo – qui anche le correnti hanno colpito duramente, ma la ricompensa è che il sito sembra quasi un acquario.
  • Rock Point East: Situato sulla punta di Apo, dove ci sono anche correnti, qui puoi vedere i pesci della barriera corallina e guardare blu per trovare banchi di lucci, mante e squali di barriera.
  • Rock Point West: pendio abbastanza ripido con diverse piattaforme. Nella parte inferiore ci sono bellissimi coralli duri. Fai attenzione perché di solito c’è anche corrente.

Anche se la prima volta che siamo stati nella zona di Chapel, Katipanan e Largahan, la seconda volta che abbiamo visitato Apo Island ci siamo tuffati dal “retro” e allucinati. Coconut Point e Cogon ci sono piaciuti molto.

E, se ti piacciono le immersioni subacquee, Dauin è un altro punto estremamente interessante da considerare. Sulla costa di Negros, un po ‘più a sud di Dumaguete e prima di raggiungere Malatapay (da dove partono le barche per l’isola di Apo), ti offre molti punti di immersione incredibili se ti innamori delle immersioni con il fango. Qui abbiamo visto i nostri primi polpi e cavallucci marini coccolati.

Snorkeling o immersioni a Apo Island?

Il 2! A nostro parere, le immersioni sono apprezzate di più e vanno più comode, ma anche lo snorkeling con le tartarughe ad Apo è brutale.

Se fossimo in un’escursione da Siquijor o Dumaguete ad Apo, faremmo 2 immersioni e il resto dello snorkeling. Se rimani a dormire ad Apo, dedicheremmo almeno un giorno alle immersioni facendo 3 immersioni e il resto del tempo, che devi risparmiare, allo snorkeling.

immersioni, una delle cose da fare a Apo Island

3. Cammina fino al faro dell’isola di Apo

Ci sono cose da fare sull’isola di Apo fuori dall’acqua! Ti invitiamo a perderti un po ‘per le strade della città e assaporare la vita dell’isola, ma, se vuoi cercare un obiettivo specifico, il più chiaro è la passeggiata al faro.

Anche se non è un faro particolarmente bello e non è possibile accedervi, i panorami dal faro dell’isola di Apo sono molto utili ed è un bel posto per godersi l’alba o il tramonto.

Il sentiero è segnalato sia su Google Maps (Lighthouse Treek) che su Maps.me e, inoltre, troverete alcuni cartelli. Anche se non è molto difficile (sì un po’ stanco perché dovrete salire 369 gradini), vi consigliamo di non andare in infradito perché forse c’è del fango. La maggior parte del modo è scale di cemento. Ci vorranno circa 30-45 minuti.

4. Goditi il tramonto dal punto di vista di Rock Point (Apo Island View Deck)

La cosa continua ad andare dai punti di vista. Un’altra cosa da fare ad Apo Island è camminare fino a Rock Point, noto anche come Apo Island View Deck. Non è molto complicato arrivarci (segui la Lagoon Ave e poi l’Habagat Eco Trail che esce su Google Maps) e, inoltre, la strada è molto piacevole, poiché passerai attraverso l’enorme laguna nel cuore di Apo e la spiaggia del santuario marino.

C’è un altro punto di vista chiamato Talaytay Viewpoint, che ha una vista ancora più incredibile dell’isola. In Maps.me lo vedrai indicato come “Visualizza su Apo”. Nonostante sia così piccolo, essendo così montuoso, non ti mancheranno le opzioni per camminare.

5. Goditi la vita di Apo Island

Può sembrare sciocco, ma amiamo semplicemente “essere” sull’isola di Apo. L’isola è così piccola che, con due passeggiate, ti senti già a casa e inizi a salutare le persone.

Sfoglia la cappella, il campo da basket, compra un drink nei negozi e siediti a guardare come bambini e cani giocano sulla spiaggia, leggi un libro sulla terrazza del Liberty’s, osa partecipare a una sessione di karaoke … Se vuoi contribuire alla comunità, puoi essere coinvolto nella scuola o nell’istituto. Diversi viaggiatori del nostro gruppo Facebook hanno svolto attività di sensibilizzazione ambientale lì e si sono divertiti molto. Il proprietario di Liberty’s può aiutarti a organizzarlo.

vedute di Apo dal Liberty's Lodge

6. Brindisi in spiaggia

Vediamo, ad Apo non troverai le migliori spiagge delle Filippine, ma ci sono belle spiagge per riposare per un po ‘.

La zona in cui sbarcano i bangka che arrivano sull’isola, accanto al resort del Liberty, che riconoscerete facilmente, è la più popolare. Tuttavia, il bagno non è molto confortevole perché la riva è principalmente rocciosa. A nostro parere, la migliore spiaggia di Apo Island è quella con l’Apo Island Beach Resort. Se guardi la mappa, è proprio a destra di Liberty’s, diviso dalla formazione rocciosa più famosa dell’isola: il Boluarte.

Occhio, come alcuni lettori ci hanno detto, recentemente chiedono 50 pesos per entrare. A nostro parere, ne vale la pena se lo hanno pulito.

Se volete assoluta tranquillità, vi consigliamo di raggiungere a piedi la cosiddetta Rock West Beach. È di fronte a Katipanan Reef, quindi è anche un luogo perfetto per lo snorkeling. Se la marea è bassa, puoi raggiungerla camminando dalla spiaggia principale, anche se vai con calzature adeguate perché dovrai andare da rocce. Altrimenti, puoi farlo dal sentiero che porta al punto di vista e poi scendere.

Ci sono un paio di altre spiagge a cui è possibile accedere camminando lungo le scogliere di Apo. Hanno tutti rocce, ma sono perfetti per isolarsi da tutto. Uno è di fronte a Kan Oran Reef e l’altro di fronte a Mamsa Reef. In Maps.me si possono vedere sentieri segnalati.

spiaggia e balouarte apo isola


Dove dormire

Non è possibile prenotare un alloggio in nessun motore di ricerca di hotel tradizionale, quindi dovrai cercare in loco o chiamare / inviare un SMS alle strutture ricettive sull’isola. I più noti sono Liberty’s Lodge e Mario’s Homestay, ma hai anche alcune pensioni più semplici all’interno del villaggio.

Se vuoi più comfort (ad Apo non troverai molto), un’altra possibilità è dormire a Dumaguete, Dauin o Zamboanguita e fare un’escursione all’isola di Apo. Consigliamo siti come:

Hai tutte le informazioni di cui hai bisogno in Dove dormire ad Apo Island.

camera standard Liberty's Lodge

La nostra camera con vista mare al Liberty’s Lodge


Come arrivare

Potremmo riassumere 4 possibilità:

  • Da Dumaguete gratis: dalla stazione degli autobus di Ceres ci sono autobus che ti lasceranno a Malatapay e lì prendi una delle barche per l’isola di Apo.
  • Da Siquijor su un’escursione: Oceanlife Explorers e Coco Grove organizzano gite di un giorno per immersioni o snorkeling.
  • Da Dumaguete su un’escursione: Harold’s Dive fa escursioni quasi ogni giorno.
  • Da Dauin o Zamboanguita con un negozio di immersioni: in questa zona ci sono resort molto cool che vanno ad Apo per immergersi.

Hai tutto spiegato in grande dettaglio in Come arrivare ad Apo Island. Riassumiamo anche le possibilità di arrivare a Dumaguete da altri luoghi come Siquijor, Bohol, Moalboal o Cebu.


Consigli per visitare Apo Island

  • Il periodo migliore per visitare Apo Island è più o meno da dicembre a maggio, quando è stagione secca in questa zona del paese e il mare è solitamente più calmo, il che è importante per arrivarci (non vedere come viene scossa la bangka) e fare snorkeling. Anche così, puoi andare ad Apo Island in qualsiasi momento, ma tieni d’occhio la stagione dei tifoni e dei cicloni, come può succedere a te come noi, e rimani una settimana isolato. Nel momento migliore per viaggiare nelle Filippine hai tutte le informazioni.
  • Cosa portare a Apo Island? In questo caso 2 cose sono particolarmente importanti: attrezzatura per lo snorkeling e stivaletti. La prima cosa che puoi noleggiare ad Apo per 100 pesos e puoi anche noleggiare le pinne, che ti aiuteranno a sentirti più a tuo agio. Gli stivaletti, a nostro avviso, sono d’obbligo. Quasi tutta la spiaggia principale di Apo ha un ingresso roccioso, quindi può essere scomodo e pericoloso farne a meno. Ti consigliamo inoltre di portare con te una borsa stagna e una copertura per zaino per proteggerli durante la gita in barca, che a volte viene spostata. In Mochila para Filipinas facciamo tutte le raccomandazioni.
  • Internet in Apo: non aspettatevi un’ottima connessione wifi nei diversi hotel. Il 4G tira abbastanza bene, quindi ti consigliamo di portare una scheda SIM locale. Su Internet nelle Filippine hai informazioni su questo.
  • Soldi sull’isola di Apo: non troverai sportelli bancomat e non potrai pagare con carta, porta con te contanti. Puoi prelevare e scambiare denaro a Dumaguete.
  • Dove mangiare ad Apo: gli hotel sono i tuoi alleati, dal momento che non ci sono quasi carinderie ad Apo. Liberty’s e Mario’s servono piatti tra i 150 e i 200 pesos.
  • Non ci sono ospedali o cliniche ad Apo, quindi dovrai essere trasferito a Dumaguete se ti succede qualcosa. Pertanto, è molto importante viaggiare con una buona assicurazione di viaggio per le Filippine. Guarda che include incidenti durante lo snorkeling o le attività subacquee. Ti consigliamo lo IATI Backpacker o lo IATI Great Travelers. Qui hai uno sconto del 5% sulla tua polizza.


Mappa Apo Island

Troverai tutte le attività da fare a Apo Island e suggerimenti di alloggio su questa mappa che abbiamo creato per te:

Speriamo che questa guida all’isola di Apo ti sia piaciuta! Se hai domande o suggerimenti, saremo lieti di risolverli nei commenti.