Le migliori lingue di sabbia nelle Filippine

Dobbiamo riconoscerlo: andiamo a caccia e catturiamo le migliori lingue di sabbia delle Filippine. Non ci accontentiamo più di spiagge normali, ma cerchiamo di trovare quei banchi di sabbia paradisiaci, enormi zone sabbiose circondate da quelle acque turchesi che bagnano l’arcipelago e se può essere che non ci siano molte persone, meglio che meglio.

Pertanto, anche se ti abbiamo già dato alcuni indizi in Le migliori spiagge delle Filippine, qui vogliamo concentrarci su questo tipo che ci piace così tanto. Come puoi immaginare, con più di 7.000 isole, hai lingue di sabbia nelle Filippine per un po ‘. Quindi abbiamo fatto un bilancio tra il più bello e anche il più accessibile per chi non ha tempo infinito e non vuole impazzire con i trasporti.

Una parola di avvertimento: abbiamo avuto la grande fortuna di visitare queste lingue di sabbia in diverse occasioni e ogni volta le abbiamo viste in modo diverso. Ricorda che è la natura e nel caso dei banchi di sabbia, l’azione delle maree e del vento influenza notevolmente lo stato delle lingue di sabbia. A volte sono più lunghi, più corti o sembrano in misura maggiore o minore. Per essere in grado di vedere la situazione attuale, di solito diamo un’occhiata alle storie o alle foto recenti su Instagram. Puoi controllare lo stato delle maree su siti web come questo.

Senza ulteriori indugi, scopri i migliori banchi di sabbia delle Filippine.

1. Cresta di Gallo

Partiamo forti e scopriamo l’isola che ha, a nostro parere, tre delle migliori lingue di sabbia delle Filippine. Sì, non solo uno, ma tre.

Cresta de Gallo è una vera delizia per gli occhi. Situata di fronte alla montuosa Sibuyan, quest’isola abitata solo da un paio di custodi è circondata da tutti i tipi di blu turchese. È costituito da due pezzi di vegetazione uniti da una lunghissima lingua di sabbia bianca che alla vista di un drone è una bellezza.

A nord dell’isola, a seconda della stagione troverete anche una striscia di sabbia allungata che, possibilmente, avete per voi stessi. Tuttavia, la nostra parte preferita è la lingua di sabbia che si forma sulla punta meridionale. Il paesaggio è di un paradiso tropicale in cui l’acqua trasparente è la vera protagonista e non riuscirete a resistere alla tentazione di fare il bagno ancora e ancora.

Essendo ancora un posto poco conosciuto, hai molte possibilità di avere Cresta de Gallo per te. Evita i fine settimana per evitare il turismo locale e goditi una delle migliori lingue di sabbia nelle Filippine.

💦 Non perdetevi il nostro articolo su Cresta de Gallo, in cui vi diciamo in dettaglio come arrivarci e tutto il necessario per godervelo.

2. Kalanggaman

Se c’è una famosa lingua di sabbia nelle Filippine è quella di kalanggaman. Quest’isola appartenente alla provincia di Leyte è lunga circa 750 metri, composta da due meravigliosi banchi di sabbia. Il più noto può raggiungere i 250 metri, ma non rimanere solo in esso. Cammina sul lato opposto ed è molto probabile che con la bassa marea ti piacerà molto. Inoltre, in questa zona troverai anche una casa sull’albero fotogenica, uno degli angoli più famosi delle Filippine su Instagram.

Il modo più comune per arrivarci è da Malapascua in un’escursione. Se vuoi godertelo al massimo, quando la maggior parte dei viaggiatori parte, non esitare a rimanere a dormire in una delle sue tende o brevi cabine. Vi promettiamo che ne varrà la pena. Puoi leggere tutto nel nostro articolo Come arrivare a Kalanggaman.

lingua di sabbia kalanggaman

3. Isola Bianca (Camiguin)

Un’altra delle lingue di sabbia più accessibili delle Filippine è la bellissima White Island. Quest’isola si trova a soli 5 minuti dalle coste di Camiguin e, come suggerisce il nome, è una meravigliosa isola bianca dove troverete proprio questo: sabbia bianca. Nessuna traccia di alcun tipo di vegetazione, solo polvere di corallo circondata da acque trasparenti.

La forma della lingua di sabbia dell’isola bianca cambia notevolmente a seconda del periodo dell’anno. A volte, come vedrai nella foto, sembra persino dividersi in due se la marea è alta. Per questo motivo, è impossibile annoiarsi.

Oltre a godere di questo angolo paradisiaco in mezzo al mare, dall’isola si ottiene una vista brutale di Camiguin. Il luogo sulla terra con il maggior numero di vulcani per metro quadrato ha un’orografia meravigliosa, con il vulcano Hibok-Hibok che è il chiaro protagonista.

Non vuoi bruciarti? Non preoccuparti, su White Island puoi noleggiare uno dei pittoreschi ombrelloni colorati e rifugiarti dal potente sole filippino. Inoltre, ti consigliamo di portare con te una maschera da snorkeling e un tubo, in quanto troverai cose interessanti a pochi passi dalla riva.

💦 Per saperne di più su quest’isola, non perdetevi il nostro articolo Island hopping in Camiguin.

isola bianca camiguin

4. Spiaggia di Bonbon (Romblon)

Torniamo nell’arcipelago di Romblón, uno dei nostri luoghi preferiti sulla terra, per consigliare la sua meravigliosa lingua di sabbia.

Bonbon Beach (o Bon Bon Beach) si trova a pochi chilometri da Romblon Romblon, la capitale dell’isola, e sembra che sia stata presa da una storia. Tutta la spiaggia è bellissima, ma la parte più pittoresca è una lunghissima lingua di sabbia che, a seconda del periodo dell’anno e dello stato della marea, collega Romblon con l’isolotto bang-og.

A proposito, ormai nel film, potresti aver notato che dal momento che le foto delle lingue di sabbia delle Filippine sono favolose con un drone. Se ne hai uno, sarai interessato a Flying Drone nelle Filippine. In caso contrario, cosa aspetti a scoprire quali sono i migliori droni per viaggiare?

bonbon beach sandbar Filippine

5. Isola di Maltatayoc (Coron/Concepción)

Quando abbiamo avvistato Maltatayoc per la prima volta dal nostro bangka non abbiamo potuto fare altro che ricordare Kalanggaman. La sua lunghissima lingua di sabbia filippina è ugualmente o anche più lunga, anche se, sì, un po ‘più larga.

Con sabbia bianca e splendide viste su Busuanga, South Cay e North Cay, a Maltatayoc troverai 3 pittoresche capanne per rifugiarti dal sole, poiché in questa zona dell’isola allungata non c’è molta vegetazione.

Siamo arrivati a Maltatayoc da Concepción, ma, come vi diciamo in Island hopping a Coron, potete anche noleggiare un’escursione dalla stessa Coron Town. Qualunque cosa tu faccia, sarai in grado di combinare la tua visita con altre meravigliose isole come Pass Island e North Cay.

isola di maltatayoc

6. Snake Island (Il nido)

Pensavi che se fossi andato a El Nido avresti finito le lingue di sabbia? Nanai della Cina, nell’arcipelago di Bacuit c’è anche un grande banco di sabbia che di solito viene visitato in una delle isole di El Nido. Nello specifico, l’isola dei serpenti fa parte del cosiddetto tour B.

Non ti ci vorrà molto per capire il motivo del suo nome. È una lunga e fine lingua di sabbia serpeggiante che collega l’isola di Vigan con Palawan stessa, creando un bellissimo spettacolo naturale.

La cosa normale è che la barca ti lascia nel banco di sabbia stesso, ma quello che devi fare è camminare fino all’isola di Vigan, dove c’è un punto di vista da cui puoi contemplarlo completamente. Se hai un drone, non perdere l’occasione di scattare la foto numero 30 del nostro articolo su Instagram Locations nelle Filippine. Ha poco da invidiare a Bora Bora.

isola del serpente il nido lingua sabbia

7. Ditaytayan (Coron)

Proseguiamo nella provincia di Palawan dove i banchi di sabbia non mancano. Ditaytayan è un’altra delle meravigliose lingue di sabbia delle Filippine che puoi includere nel tuo viaggio se fai un salto da un’isola all’altra da Coron, in quanto fa parte del cosiddetto Escapade Tour. Si trova a circa 90 minuti di navigazione da Coron Town, in rotta verso Linapacan e El Nido.

Con l’alta o la bassa marea, la lingua di sabbia di quest’isola non scompare a causa delle sue dimensioni spettacolari. Puoi camminare su e giù, fare snorkeling (favoloso) o semplicemente sdraiarti su una delle amache che sono state messe nelle palme all’inizio.

Ditaytayan è anche visitato in viaggi da Coron a El Nido e viceversa di diversi giorni. Come ti diciamo in Expedition from Coron to El Nido, questa è una delle nostre avventure preferite nelle Filippine e la troviamo perfetta se stai cercando spiagge perché ne visiterai molte e poco conosciute.

ditaytayan Lingua di sabbia filippina

8. Isola nuda (Siargao)

Vicino a Siargao avrai anche la tua dose di sabbia bianca circondata da un mare turchese. Anche se non è paragonabile ad altre lingue di sabbia delle Filippine come Kalanggaman o Cresta de Gallo, la verità è che nessuno disgusta la piccola e ovale Naked Island.

Come suggerisce il nome, è un’isola “nuda”. In questi 100 metri di sabbia non c’è nulla. Per non avere, non c’è una semplice palmerita, ma i panorami di Siargao e Daku da esso sono fantastici e non sarete in grado di resistere alla tentazione di fare un tuffo, poiché la bassa profondità delle sue rive li rendono una piscina perfetta. Se lo visiti all’ultimo minuto, è un posto perfetto per guardare il tramonto.

Per arrivare a Naked Island non avrai altra scelta che prendere un bangka. La solita cosa è combinarlo con la visita ad altre isole vicine, in particolare a Guyam e Daku, configurando quello che viene chiamato il tri-island hopping. Puoi leggere molto di più su Island hopping a Siargao.

💦 Né dovresti perderti il nostro articolo Le migliori spiagge di Siargao, dove parliamo di altre spiagge stupendísimo. Al loro interno, un’altra lingua di sabbia che amerai è quella dell’isola di Kawhagan.

isola nuda sandbar siargao

9. Buntod Sandbar (Masbate)

Terminiamo il nostro tour delle migliori lingue di sabbia delle Filippine da una delle più sconosciute. Se stai cercando un fuoristrada, luoghi non turistici, niente come “fare una passeggiata” nella zona di Masbate e avvicinarti a Buntod Sandbar.

Situata a soli 15 minuti di barca dalla città di Masbate, la capitale, questa piccola isola ha una spettacolare lingua di sabbia circondata da un santuario marino di 250 ettari istituito nel 2001. Pertanto, oltre a godertelo molto dandoti i bagni di cui hai bisogno, non dimenticare la maschera e il tubo. Se non li hai, puoi noleggiarli sull’isola stessa. Dicono che nella parte in cui si trovano le mangrovie (che è anche incredibile), puoi vedere piccoli squali pinna nera quando la marea è alta.

Come arrivare a Buntod Sandbar? Da Masbate City puoi prendere una barca che ti costerà fino a 4 persone 500 pesos per i viaggi di andata e ritorno. Da 5 a 14 persone sono 800 pesos. Una volta lì, si paga 20 pesos di ingresso. C’è un piccolo sari-sari (un minimarket), dove è possibile acquistare alcune bevande e snack.

Se potete, evitate di visitarlo durante i fine settimana, in quanto è un luogo tipico per il turismo familiare. Inoltre, se vai per prima cosa al mattino, sei quasi sicuro di essere solo in questa epica lingua di sabbia filippina.

Mappa con le migliori lingue di sabbia nelle Filippine

Dai un’occhiata a questa mappa per pianificare il tuo viaggio in modo più grafico in base alla posizione delle migliori lingue di sabbia nelle Filippine:


Speriamo che queste lingue di sabbia nelle Filippine ti abbiano ispirato a iniziare a pianificare la tua prossima avventura. Ricorda che hai diversi esempi di tour nella nostra sezione itinerari di viaggio nelle Filippine e una buona selezione di paradisi balneari nelle migliori spiagge delle Filippine.

Saremo lieti di ricevere le vostre domande o suggerimenti nei commenti!